Lago di Vico

Il Lago di Vico è un lago di origine vulcanica, situato nel lazio tra il comprensorio dei monti Cimini. I lago di Vico ha una superficie di 12,93 km² e si trova a 510 metri sul livello del mare.
Grazie al pregio naturalistico della zona è stato istituito nel territorio il Parco naturale del lago di Vico. La riserva si estende per 3.200 ettari, in essa sono presenti ambienti ecologici diversi tra loro di particolare interesse è la faggiata ''depressa'' del Monte Venere con faggi secolari. Nella riserva sono stati creati sentieri naturalistici che portano ad ammirare gli ambienti più caratteristici, in particolare è stato realizzato uno per non vedenti dove vengono utilizzati tabelle in barille e plastica, sempre ull'interno della riserva si possono noleggiare biciclette, canoe, pedalò, in funzione un campeggio e un galoppatoio.Il lago di Vico è ricco di numerose specie di pesci tra cui la tinca, il persico reale, l'anguilla, il luccio.Nei mesi invernali il lago offre rifugio a molte specie animali come le anatre selvatiche, il germano reale, la marzaiola, il codone. 
I comuni situati nel territorio limitrofi al lago sono: Ronciglione verso sud e Caprarola verso Est.

----Ronciglione

Ronciglione si trova in provincia di Viterbo verso sud del lago di Vico, le sue origini risalgono ad epoca etrusca. La località offre opportunità di soggiorni e piacevole passeggiate sulla riva del lago di Vico, per gli appassionati dell'arte non mancano luoghi di interesse come il Palazzo Comunale costruito nel 1550, al suo interno è custodito un sarcofago romano in marmo, la chiesa di Santa Maria della Pace costruita nel 1551. Non mancano feste e sagre per allietare il soggiorno turistico, di notevole rilevanza è il carnevale a Ronciglione  (la festa più antica della provincia di Viterbo) con sfilate di carri, gruppi di maschere, balli e corse di cavalli, la festa si conclude il martedi grasso con il funerale di re carnevale. Ronciglione basa la sua economia sul turismo con strutture alberghiere , itinerari gastronomici e culturali.

---- Caprarola

Caprarola si trova sul versante sud dei Monti Cimini, e a est del lago di Vico, sorge su uno sperone tufaceo tra due profondi burroni, le origini del borgo risalgono al medioevo ma il territorio è cosparso di resti archeologici di varie epoche. Molto suggestivo da percorrere è il Borgo Vecchio, con la contrada Aquilone, da ammirare le fontane con mascheroni e stemmi, i palazzetti cinquecenteschi ricchi di arte e storia. Ogni anno a Caprarola si festeggia la sagra della nocciola con balli, sfilate di cortei storici, e degustazione di dolci alla nocciola.